PENSILINE in vetro

San Giovanni Bianco - fotografo Daniele de Vecchi 

Dal 1954 nella fiducia e nelle case dei bergamaschi


Realizziamo lavori in provincia di Bergamo e provincie limitrofe


Pensilina/tettoia in vetro con tiranti


Senza pensilina in vetro, può capitare, più spesso di quanto si pensi, di avere difficoltà ad uscire di casa perché c'è un temporale in casa.

Bene in questo caso la porta che vi protegge è, invece, completamente sguarnita di fronte alla pioggia che cade: tutto cambierebbe con una pensilina in vetro con o senza tiranti.

Nel tempo l'acqua fa il suo lavoro e rovina la verniciatura della porta.

Aver a disposizione anche solo un metro coperto, con una pensilina in vetro, fuori dalla porta ci consente sia in entrata che in uscita di usare le chiavi senza bagnarci completamente. 

Difficoltà a entrare e uscire in caso di pioggia e degrado della vernice, sono le due principali ragioni che inducono le persone a pianificare una tettoia in vetro.


Se invece avete in opera una porta blindata con magari un pannello esterno in alluminio, fatto proprio per risolvere il problema dell'acqua, è probabile che ci sia la possibilità che entri dell'acqua da sotto in presenza di vento mediamente forte che sia in direzione della porta. 

Ma limitarci alla sola porta di ingresso non è tutto. Quante volte, in presenza di temporali siamo corsi a chiudere le persiane per proteggere la finestra? 

E, una volta fatto questo, che cosa ha protetto la persiana, la griglia o l'antone tanto che non debba prima o poi essere riverniciato

È perché in caso di pioggia dobbiamo rimanere al buio?

Quindi la tettoia o pensilina in vetro protegge anche le persiane e sono diverse le case dove viene posta anche in presenza di persiane o griglie.


Ma definire la tettoia in vetro solo come protezione dall'acqua è riduttivo. 

Infatti c'è una ulteriore protezione che non si vede ma si apprezza moltissimo nel tempo e funziona anche in presenza di persiane.

La pellicola interna dei due vetri che compongono la pensilina in vetro protegge al 99% dai raggi UV impedendo alla luce solare di "bruciare" la cornice.

Quindi la protezione che si ha non è soltanto in caso di pioggia, ma anche dal sole estivo che come sappiamo è altamente deleterio per la verniciatura del legno. 

La pensilina in vetro è utilissima anche per finestre e portefinestre in legno.

È applicabile anche in presenza di cappotto con fissaggi ad Hoc studiati per questa condizione e non richiede opere murarie.



Caratteristica della tettoia in vetro con tiranti

La tettoia in vetro con tiranti ha le medesime caratteristiche di qualsiasi altro modello di pensilina in vetro:

  1. È antigrandine
  2. Filtra il 99% dei raggi UV proteggendo così le porte e le finestre in legno comprese le persiane
  3. Può essere illuminata con il LED
  4. Non oscura l'ingresso se trasparente
  5. Si può applicare in presenza di cappotto
  6. Non servono opere murarie
  7. Totalmente priva di manutenzione nel tempo e anche la pulizia, se si applica è enormemente facilitata e in presenza di pioggia praticamente il trattamento anticalcare nulla.
  8. Si impegna la casa un giorno, max un giorno e mezzo
  9. Portata 200 kg metro quadro

Pensilina/tettoia in vetro sospesa, senza tiranti

Come è fatta la tettoia senza tiranti e mensole

Come si vede dalla fotografia non ci sono tiranti ma solo un profilo che sostiene il tutto. 

La pensilina in vetro senza tiranti può essere montata ovunque in quanto non è vincolata a quanto sta sopra la porta o la finestra. 

Nel caso della foto c'è la presenza di un condizionatore, ma potrebbe essere anche un balcone, oppure qualche impianto di illuminazione. 

Si comprende dunque bene come possa essere applicata ovunque.

Come è fatta: è composta di tre elementi:

  • la barra di ancoraggio al muro
  • il profilo di fissaggio del vetro
  • il vetro stratificato di sicurezza.

Non ci sono altri elementi oltre, ovviamente, l'abilità dei nostri posatori e di chi progetta la tettoia a vetro a sbalzo senza tiranti.

barra di ancoraggio a muro fissata con tasselli chimici
barra di ancoraggio a muro fissata con tasselli chimici
particolare della barra
particolare della barra
quantità obbligatoria di ancoraggi
quantità obbligatoria di ancoraggi

Come va montata la tettoia sospesa

Applicata a muro la barra di ancoraggio con i tasselli chimici molto semplicemente di attacca a questa  la pensilina già pre-montata in laboratorio con il profilo di fissaggio del vetro.

pensilina premontata con il profilo di serraggio del vetro
pensilina premontata con il profilo di serraggio del vetro
inizialmente viene appesa e si approfitta per fare il trattamento anticalcare
inizialmente viene appesa e si approfitta per fare il trattamento anticalcare
e quindi viene alzata in orizzontale
e quindi viene alzata in orizzontale
lavoro eseguito: doppia pensilina a protezione della porta finestra
lavoro eseguito: doppia pensilina a protezione della porta finestra

Pensilina in vetro sospesa e senza tiranti: vari lavori eseguiti

Caratteristiche della tettoia in vetro sospesa e senza tiranti

La tettoia in vetro sospesa senza tiranti ha le medesime caratteristiche di qualsiasi altro modello di pensilina in vetro:

  1. È antigrandine
  2. Filtra il 99% dei raggi UV proteggendo così le porte e le finestre in legno comprese le persiane
  3. Può essere illuminata con il LED
  4. Non oscura l'ingresso se trasparente
  5. Si può applicare in presenza di cappotto
  6. Non c'è bisogno di opere murarie
  7. Non serve noleggiare ponteggi: normalmente usiamo i nostri
  8. Totalmente priva di manutenzione nel tempo e anche la pulizia, se si applica è enormemente facilitata e in presenza di pioggia praticamente  il trattamento anticalcare nulla.
  9. si impegna la casa un giorno, max un giorno e mezzo
  10. Portata 200 kg metro quadro

Tettoia in vetro con mensole di sostegno

Tettoia in vetro con mensole di sostegno


E' sicuramente il metodo più antico e classico di produrre una tettoia in vetro.

Molteplici sono i metodi per produrre le mensole sia artigianali sia già pronte.

E' interessante però sapere che si possono sostituire vecchi vetri retinati su mensole già esistenti da anni con vetro molto più performante sia dal lato della sicurezza sia dal lato della protezione solare. 



Questo sistema di tettoia in vetro non presenta solo una soluzione buon per tutti i tipi. 

La parte che sorregge il vetro può essere interpretata in mille modi. 

Può anche essere che abbiate a disposizione, già montata a casa vostra, una tettoia, con policarbonato, con plexiglas o vetro retinato che sono lì da anni e sono rovinati. 

Si possono cambiare solo i vetri che sono in opera con vetri di sicurezza certificati. Ad ogni modo vi rimandiamo al nostro blog dove abbiamo illustrato vari modelli cliccando sul bottone VERDE.

Il vantaggio di questo metodo sono le dimensioni che con gli altri due non si possono raggiungere. 

Progettando le mensole adeguate si possono fare tettoia di diversi metri fino a eseguire dei veri e propri tetti.


Tettoia in vetro con nostra realizzazione di staffe di sostegno in acciaio




Caratteristiche del vetro delle pensiline in vetro con mensole

La tettoia in vetro con mensole ha le medesime caratteristiche di qualsiasi altro modello di pensilina in vetro:

  1. È antigrandine
  2. Filtra il 99% dei raggi UV proteggendo così le porte e le finestre in legno comprese le persiane
  3. Può essere illuminata con il LED
  4. Non oscura l'ingresso se trasparente
  5. Totalmente priva di manutenzione nel tempo e anche la pulizia è enormemente facilitata se si applica il trattamento anticalcare .

Vecchie tettoie in vetro

manutenzione

Manutenzione vecchia tettoia in ferro e vetro

In questo caso ci è stato chiesto semplicemente di costituire le vecchie lastre di vetro con del policarbonato. 

Non abbiamo semplicemente tolto i vetri e messo il policarbonato, ma abbiamo provveduto alla pulizia del vecchio stucco e alla ridipintura del telaio in ferro prima di eseguire la posa. 

I vetri retinati hanno il difetto di creparsi per la diversa dilatazione del ferro all'interno rispetto al vetro, divenendo quindi pericolosi. 

Il nostro cliente ha scelto il policarbonato ma possono essere usati anche vetri stratificati se si vuole il trasparente. 


CONTATTACI o vieni in laboratorio

Eseguiamo lavori in provincia di Bergamo e province limitrofe

ORARI: dal lunedì al venerdì:  9/12 --- 14/19


vetraria GELFI

Via ing. Caproni 30, 24036 Ponte san Pietro - BG

+39 035 61 22 70

WHATSAPP: 328 226 88 11

DOMANDE FREQUENTI-FAQ

  1. Quale è la pensilina migliore in vetro, quella sospesa, con i tiranti o con le mensole di sostegno?  Innanzitutto è importante che noi vediamo con i nostri occhi, o con una vostra fotografia, dove volete posizionare la vostra pensilina in vetro e sapere cosa desiderate. In linea di massima se non ci sono impedimenti è una questione di gusto. Se invece ci sono impedimenti, come un balcone o altra struttura, o un affresco, o una decorazione architettonica si scegli per quella sospesa. Se invece ci sono esigenze di misure molto grandi la scelta delle mensole di sostegno è pressoché obbligatorie. Quindi non imponiamo i nostri gusti personali ma cerchiamo la soluzione migliore per la situazione particolare. 
  2. Ho un problema di una finestra molto esposta alle intemperie con persiane in legno che devo riverniciare ogni anno, è possibile posare una pensilina in vetro anche a protezione di questo elemento della casa e non solo per l'ingresso? Non solo è possibile ma raccomandato. Noi chiudiamo le persiane per proteggere le finestre, ma poi sono le persiane che ne pagano le conseguenze e riverniciarle non è un lavoro da poco che si fa anche volentieri una o due volte ma poi....La pensilina in vetro, di qualsiasi modello, ha la protezione al 99% dei raggi UV che sono quelli responsabili dello scolorimento o addirittura della bruciatura della vernice. Fare una pensilina in vetro ripara non solo dall'acqua ma anche dai raggi del sole. Inoltre permette di lasciare aperte le persiane anche in caso di temporale. 
  3. È possibile posare una pensilina in vetro in presenza di cappotto? Sì con gli opportuni sistemi di fissaggio che utilizziamo ormai da anni. 
  4. Ho già una pensilina sull'ingresso di casa mia con vetri retinati crepati qui e là, è possibile cambiare solo i vetri? Sì certo, facciamo anche solo questo lavoro. Non monteremo più vetri retinati che non sono a norma per le leggi vigenti ma vetri antisfondamento, e nel caso che le mensole in ferro siano da verniciare eseguiremo anche questo lavoro se è necessario sempre d'accordo con il cliente. 
  5. Ma la pulizia è difficile delle pensiline in vetro? Su tutte le pensiline eseguiamo il trattamento anticalcare. Non è che si elimina il problema della pulizia, ma la facilità di molto in quanto non permette alle gocce di attaccarsi alla superficie del vetro. Per capire bene come funziona abbiamo scritto un articolo nel nostro blog sull'argomento.
  6. Quanto costano le pensiline in vetro? Ogni casa è un caso a sé. Le misure, che determinano anche gli spessori da utilizzare, il tipo di vetro e di applicazione sono estremamente variabili a secondo della destinazione di uso. Prima va stabilito cosa si vuol fare e le misure di massima poi si riesce a fare un preventivo. A questo scopo potete inviare foto e misure in essere, soprattutto la larghezza della porta o della finestra.